Organizzare il tempo che passiamo in ufficio è spesso difficile e causa di insoddisfazione e non produttività, perciò vi segnalo un ottimo articolo su come suddividere il tempo della giornata in ufficio per essere più produttivi e soprattutto, ottimizzare al massimo il tempo dedicato alle riunioni.

L’autore descrive come imposta una nuova riunione, il lavoro preparatorio ed alcuni trucchi su come non farsi interrompere mentre è impegnato a lavorare.

Una cosa che trovo molto interessante, e fonte di molti spunti utili a migliorare le proprie performance, sono gli oltre 90 (e aumenteranno ancora), commenti all’articolo. Quasi ogni commento suggerisce modi e trucchi per aumentare la propria produttività.

Per chiudere, l’autore giunge alla conclusione che è meglio suddividere la giornata in ufficio in slots di 30 minuti ciascuno e cercare di fare stare il più possibile in questa quantità di tempo, comprese le riunioni.

Personalmente concordo con questa impostazione, anche perché coincide con la Tecnica del Pomodoro che suggerisce la massima concentrazione a lavorare per 25 minuti con 5 minuti di pausa al termine.

Qualcuno di voi ha un suo metodo per suddividere l’orario di lavoro in ufficio?

 

Organizzare le ore di lavoro in blocchi di 30 minuti

Have you ever finished something and thought to yourself, “That didn’t need to take an hour?” In my world, I have an endless stream of requests to do something for an hour. I just looked at my calendar for the next two weeks and almost everything that someone else scheduled and invited me to is for… 

Source: www.feld.com