Il browser Safari di Evernote non ha al momento la possibilità di aggiungere l’addon Web Clipping di Evernote e quindi non è possibile con un solo comando catturare il contenuto della pagina web e salvarlo nel proprio account.

Ricordo a chi seguisse il metodo Getting Things Done, che questa funzionalità aiuta ad implementare il processo <strong>Collect</strong> del GTD con Evernote.

Attualmente l’estensione Web clipping è disponibile solo per i browsers Firefox e Chrome sia per Windows che per il Mac.

Vediamo come aggirare velocemente questo ostacolo.

Abbiamo due possibilità sull’iPad di simulare il Web Clipping di Evernote velocemente e si tratta di:
<ol>
<li>Aggiungere un Segnalibro (Bookmark) del browser Safari in un’apposita sezione</li>
<li>Selezionare e copiare il contenuto della pagina di Safari e incollarlo dentro un messaggio di posta elettronica da spedire al proprio account Evernote</li>
</ol>
&nbsp;

Una terza possibilità è quella di acquistare un’App per iPad come ad esempio MemClip (€ 1,59 su APple Store)
<p style=”text-align: center;”><a title=”Pagina sito MemClip” href=”http://memclip.com/” target=”_blank”><img class=”aligncenter size-full wp-image-2606″ title=”webclipping” src=”https://rinorizzo.com/wp-content/uploads/2012/04/webclipping.png” alt=”Web clipping per Evernote su iPad” width=”141″ height=”140″ /></a></p>
&nbsp;

Sul primo punto non ho niente altro da aggiungere, tutti quanti sappiamo come creare un segnalibro dal browser (almeno lo spero!)

Per il secondo punto, prima di invitarvi a vedere l’ottimo video didattico che ho trovato su YouTube, volevo ricordare una delle più utili funzionalità di Evernote. Sto parlando dell’indirizzo di posta elettronica che ogni account di Evernote possiede. Questo ci permette di inviare un messaggio di posta elettronica, comprensivo degli allegati, direttamente a database di Evernote sul cloud e poi sincronizzarlo con l’applicazione PC o MAC o Smartphone.

Il video è in un inglese semplice e comprensibile, ma è il video dell’iPad “che parla”.