time-management-metriche.jpg

Il Time Management riguarda l’utilizzo che facciamo del nostro tempo.

Per quanto la nostra vita sulla terra possa essere lunga, il tempo che abbiamo a disposizione è sempre limitato.

Non basta mai. E quello che possiamo, e dobbiamo fare, è di utilizzarlo al  meglio.

Molto spesso ci sentiamo talmente sovraccarichi di attività che non sappiamo più da dove cominciare a fare le cose, però abbiamo bisogno di gestire meglio il nostro tempo e magari a modificare le mostre vecchie abitudini. Chi di noi non le ha?

La prima cosa che dobbiamo fare è di sapere come passiamo il nostro tempo. Dobbiamo, in pratica, monitorare come passiamo il tempo e di ricavare “metriche” con cui lavorare per migliorare le nostre abitudini lavorative.

Dalla puntuale registrazione delle cose che facciamo in un periodo di tempo significativo, almeno una, ma è preferibile due o tre settimane, avremo una bella sorpresa. Credevamo di utilizzare il tempo in un certo modo ma avremo, dati alla mano, la dimostrazione che ci sbagliavamo e che dobbiamo rivedere le nostre abitudini lavorative. Ovviamente ci sarà sicuramente qualcuno che utilizza al meglio il proprio tempo e che probabilmente non leggerà mai questo articolo.

Ritornando alle metriche che possiamo ricavare, registrando giorno per giorno le attività che eseguiamo, effettuando un’attenta analisi vedremo chiaramente quali sono le attività improduttive o gli eventi e le persone che ci fanno perdere tempo. Possiamo sicuramente dire che se non misuri non conosci e se non conosci non gestisci.

Solo conoscendo come gestiamo  veramente le nostre giornate possiamo chiarirci le idee e magari porre rimedio impostando nuove abitudini lavorative.

Nel prossimo articolo di questa mini-serie vedremo un paio di strumenti utili ad analizzare il nostro approccio alla gestione del tempo.