Difficilmente un progetto non ha nessun vincolo temporale sulle sue attività, sarebbe bello non averne proprio di vincoli.
Project permette di inserire diversi tipi di vincoli definiti flessibili,semi-rigidi e rigidi e sono elencati nel pannello Avanzate della dialog box Informazioni attività nellelenco a discesa Tipo di vincolo.
Bisogna fare MOLTA attenzione nellinserire vincoli in un piano di progetto, in quanto si rischia di imbrigliare Project e non poter più applicare i suoi algoritmi di schedulazione basate sulle risorse.
E ovvio che qualcuno dovremo metterlo ad esempio sulla data di fine progetto e/o quella di inizio progetto, in prossimità di rilasci parziali (deadlines invalicabili) o momenti di verifica del progetto.

Figura 132 – Tipi di vincolo

media_1278706459886.png

Nella tabella seguente riassumiamo i tipi di vincolo a disposizione

Tabella 6- Tipi di vincolo

media_1278706532957.png

Vediamo cosa può succedere quando inseriamo un vincolo rigido.

Figura 133 – inserimento di un vincolo rigido

media_1278706574324.png

Nellesempio abbiamo impostato alla milestone Prima fase completata il vincolo rigido Finire il. Se diamo conferma

Project fa il suo dovere di informarci che cè un conflitto di pianificazione

Figura 134 – conflitto di pianificazione

media_1278706618787.png

Abbiamo la possibilità di rinunciare al vincolo o di inserirne uno semi-rigido (Finire non prima del) o continuare forzando il vincolo rigido.
Dando conferma a questultimo avremo in Project la segnalazione con unicona particolare nella colonna Informazioni, che ci avvisa che esiste un vincolo.

Figura 135 – Avviso del vincolo sull’attività

media_1278706653560.png

Vi è capitato di aver visto/gestito un progetto con tantissime icone di avviso di vincolo nella colonna Informazioni?
Se si, avrete notato che la gestione del piano è diventata difficile, Project ci mostra continuamente avvisi di conflitti di pianificazione e se gestiamo il tracking del progetto (aggiornamento delle attività a fronte di una baseline salvata), il Gantt si riempirà di attività spezzate e con tanti puntini allinterno.
Bene, se avete vissuto una simile situazione avete avuto a che fare con un piano di progetto tuttaltro che dinamico, il che vi ha spinto (o tentato) di abbandonare il piano di progetto di Project e di gestire tutto a mano, vero?
La morale di questo discorso è di utilizzare i vincoli semi-rigidi e rigidi con molta cautela e di inserirli solo quando ce nè veramente bisogno.