Esistono molti metodi per la gestione ed ottimizzazione del tempo e per massimizzare la produttività personale, ed Internet è piena di esempi (come fare a…, 5 modi per…… come evitare la procrastinazione….   e così via). Uno dei più famosi è il GTD (Getting Things Done) e suoi derivati, tanto per nominarne qualcuno.

Ho anche scritto un post  Zen To Done vs Getting Things Done in cui mettevo a confronto i due metodi evidenziando la maggior efficacia del secondo.

Una dele critiche maggiori fatte al GTD è il fatto che si concentra sull’organizzazione dei processi di gestione delle informazioni e sul modo di gestirle e molto meno sul “farle” le cose. Su questo punto il Zen To Done è sicuramente più efficace nel fare le cose.

L’anno scorso un mio amico mi ha parlato del Metodo del Pomodoro evidenziandone le caratteristiche di praticità ed efficacia. Abituati alla terminologia anglosassone oggigiorno imperante su Internet e su questi argomenti, il nome mi ha fatto sorridere.

Da alcune ricerche su Internet ho scoperto che il Metodo del Pomodoro è stato inventato e divulgato da un Italiano, Francesco Cirillo che lo ha raffinato nel corso di un decennio. Prima ancora di verificarne la struttura e l’efficacia, quello che mi ha subito colpito è la diffusione di gui gode questo metodo all’estero, soprattutto negli USA.

Mi è piaciuta subito l’impostazione pratica di questo metodo che, ripeto, si focalizza sul fare le cose e non su come organizzare processi, informazioni ed azioni. Ho acquistato il timer da cucina suggerito (non a forma di pomodoro) ed ho cominciato ad applicare il metodo del pomodoro. Anche adesso il timer va avanti da 18 minuti con il suo ticchettio mentre sto scrivendo questo post.

Per i dettagli di come funziona questa tecnica riporto alla fine dell’articolo alcuni  link di alcune risorse presenti nel web.

L’ho trovato così efficace che mi sono “impallinato” nell’applicare questo metodo che sono diventato un evangelista del Metodo del Pomodoro. Anche mia moglie adesso rispetta i “pezzi” di tempo di 25 minuti che uso per fare le mie attività di lavoro o di scrittura sul blog. Il risultato è stato anche quello che vedete nelle foto seguenti che mostrano i moduli che ho creato e che poi ho fatto rilegare in quaderni.

Tecnica del Pomodoro - modulo

Figura 1 -Pianificazione giornaliera dei Pomodori

Particolare dei Pomodori pianificati

Figura 2 - Particolare dei pomodori pianificati

Magazzino delle Attività - Tecnica del Pomodoro

Figura 3 - Modulo del Magazzino delle Attività

Link di approfondimento della Tecnica del Pomodoro:

Se volete una copia  dei due moduli delle figure precedenti scrivetemi li rilascio con la licenza Creative Commons